There are no translations available.

petriolo2Le Terme di Petriolo erano già conosciute fin dall'epoca romana, tanto da essere citate in un'orazione di Cicerone e in un epigramma di Marziale; inoltre, nella zona sono stati rinvenuti alcuni resti di epoca etrusca e romana, sia nel versante grossetano che in quello senese.

Il toponimo attuale è, tuttavia, di epoca duecentesca.

In epoca rinascimentale, e più precisamente all'inizio del Quattrocento, fu costruito il primo complesso termale in muratura, dinanzi alla sponda settentrionale del Farma, nel territorio comunale di Monticiano. La struttura si presenta dall'aspetto fortificato, con strutture murarie in pietra e loggiato. Proprio durante il Rinascimento, le terme assunsero un notevole prestigio, tanto che vi si recarono alcuni personaggi della famiglia dei Medici e dei Gonzaga, oltre a papa Pio II.

Nel 1907 Petriolo fu annoverato nella pubblicazione del Ministero dell'interno riguardante l'elenco ufficiale delle acque minerali d'Italia.

Le acque termali sgorgano ad una temperatura di +43 °C lungo un tratto del fiume Farma e si caratterizzano per la presenza di idrogeno solforato, con concentrazione sulfidrometrica pari a 21 milligrammi al litro. Sono presenti anche anidride carbonica libera, calcio, fluoro e gli ioni cloruro, solforico e idrocarbonico.

Tali caratteristiche classificano le acque di Petriolo come acque solfidriche, salso-solfato-bicarbonato-alcalino terrose-ipertermali.

Dal 23 ottobre 2010 ha riaperto lo stabilimento termale completamente rinnovato, dove si può usufruire delle piscine, pacchetti benessere e cure termali.

I nostri ospiti possono usufruire della convenzione con sconto del 10% su tutti i pacchetti, escluso l'ingresso in piscina.

Prima di recarsi allo stabilimento siete pregati di ritirare da noi il biglietto di presentazione.

Ultimi Eventi

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information